Una favola per la Fondazione

In vista del Natale la Fondazione Beppe Lungo ha dato alle stampe la favola “LA CONTA DELLA BUONANOTTE” di Paola Lungo, illustrata da Olga Puccitelli, edita da GD Edizioni.

Un gregge di pecore si appresta a oltrepassare una staccionata, con la doppia motivazione di raggiungere una zona perfetta per il pascolo e di far addormentare tutti i bambini intenti a contarle mentalmente mentre saltano con le loro pettorine numerate. Ma una pecorella non ha nessuna intenzione di saltare davanti a tutte, si vergogna del proprio aspetto e farebbe di tutto per cambiarlo, a scapito del suo rapporto con le compagne di gregge. Come spesso accade nelle fiabe la magia corre in suo aiuto, ma la pecora imparerà a sue spese che non serve un intervento magico, bensì un animo bendisposto e volenteroso, per sentirsi parte integrante di una comunità.

Si tratta di una favola semplice, adatta ai bambini, ma con una morale che anche gli adulti dovrebbero sempre tener salda nella propria mente: l’importanza dell’accettazione di sé e degli altri, con tutti i difetti e i limiti che ognuno possiede, e il valore della collaborazione per il bene della collettività.

Ed è proprio il senso di comunità e il desiderio di impegnarsi a favore delle fasce più deboli, in special modo dei bambini, che ha mosso in questi otto anni la Fondazione Beppe Lungo Onlus.

Tutti i proventi derivanti dalla vendita di questo libro saranno perciò destinati a contribuire concretamente al sostentamento di piccole e grandi iniziative capaci di rendere migliore il nostro territorio, nell’ottica della realizzazione delle finalità istituzionali della Fondazione.

Per l’acquisto è richiesto un contributo a offerta libera, con base minima € 10,00. Confidiamo nella vostra generosità e auguriamo a tutti, piccoli e grandi, una buona lettura!